Come sapere se fascite plantare è già abbastanza grave per la chirurgia?

Se si dispone di dolore al tallone quando si inizia a camminare dopo alzarsi dal letto al mattino o dopo essere stati seduti per molto tempo, si può avere fascite plantare. Le persone che hanno questo sviluppano piccoli strappi nel legamento nella parte inferiore del piede. Attività ripetitive, essere in sovrappeso o indossando scarpe sbagliate può aumentare il vostro dolore. Chirurgia per la fascite plantare non è di solito necessario. Il novantacinque per cento dei malati può alleviare il dolore senza chirurgia.

Istruzione


Quando è Chirurgia necessario?


•  Considerare quanto tempo siete stati nel dolore. Se avete provato trattare la sua condizione da riposo, ghiaccio, assunzione di farmaci anti-infiammatori, che si estende, con inserti di scarpe, stecche di notte e ottenere scatti corticosteroidi e ancora non hanno ottenuto alcun risultato positivo in sei mesi a un anno, si può optare per un intervento chirurgico .

•  Determinare il grado d'interferenza nella vostra vita. Si consiglia un intervento chirurgico se il dolore al tallone sta interferendo con le attività quotidiane e vi impedisce di partecipare a programmi atletici o di esercizio.

•  Chiedetevi come motivati ​​sei. Dovete essere disposti a dedicare sei mesi a un anno per i trattamenti non chirurgici e di essere in grado di attaccare con il programma per determinare se si potranno beneficiare di essa. Se non si vogliono o non possono fare questo, si può scegliere l'intervento chirurgico.

•  Pensate al vostro lavoro. Se il vostro lavoro richiede di stare in piedi per lunghi periodi, e la tua fascite plantare impedisce di lavorare, si può scegliere di avere l'intervento chirurgico.

Consigli:


  • Se ottenete un intervento chirurgico per la fascite plantare, probabilmente otterrete sollievo dal dolore. È stato riferito che il 75 per cento delle persone che optano per la chirurgia hanno meno dolore.
  • Ci sono alcuni rischi associati con la chirurgia fascite plantare. Essi comprendono la sindrome del tunnel tarsale (che porta a dolore e intorpidimento), dolore al tallone ricorrente, un tumore benigno, ritardata guarigione delle ferite, il ritardo nel tornare alle normali attività, l'infezione e la rara possibilità che i sintomi potrebbero peggiorare.

Articles Liés