Descrizione di osteoporosi

L'osteoporosi, che letteralmente significa "ossa porose", fa sì che le ossa diventano estremamente debole. In realtà, le ossa diventano così deboli e fragili che anche chinarsi, tosse o starnuti può causare una frattura.

I sintomi di osteoporosi


L'osteoporosi può colpire le donne o gli uomini. In genere non ci sono sintomi iniziali di perdita di massa ossea. Tuttavia le persone che soffrono di osteoporosi finalmente cominciare ad avere mal di schiena, difficoltà di mantenimento della postura e fratture frequenti dei fianchi, polsi o vertebre.

Quali sono le cause Osteoporosi


Dopo 35 anni, le ossa cominciano a perdere densità. Normalmente, le persone hanno una massa ossea sufficiente che una lieve riduzione provoca alcuni problemi. Le persone con osteoporosi perdono densità ossea a un ritmo molto più veloce e sono correlati complicazioni.

Chi è a rischio


Secondo la Mayo Foundation for Medical Research, le donne sono a maggior rischio di sviluppare osteoporosi rispetto agli uomini. Entrambi i sessi tendono ad avere un rischio maggiore man mano che invecchiano.

Fratture ossee


Le fratture ossee sono il segno più prevalente di osteoporosi. Le persone affette da osteoporosi hanno fratture ossee frequenti, che spesso si verificano senza preavviso.

Trattamento osteoporosi


Un medico sarà il trattamento dell'osteoporosi utilizzando una combinazione di farmaci per via orale e la terapia ormonale. Un tipo speciale di rinforzo posteriore può essere utilizzato anche per rafforzare la postura.

Minimizzare i rischi per l'osteoporosi


Essere sicuri di ottenere le indennità giornaliere almeno raccomandate di calcio e vitamina D per il vostro sesso e gruppo di età. Inoltre, evitare abitudini che accelerano la perdita ossea, come il fumo, il consumo di bevande contenenti caffeina e di uno stile di vita sedentario.


Articles Liés